La scintigrafia del prezzo della prostata

Dottor Piero Mozzi prostata -frutta secca-

Tecnica e trattamento di prostatite cronica

Il tumore prostatico è uno dei tumori più frequenti nell'uomo. In seguito a trattamento radicale, un progressivo rialzo del PSA sierico è indice di ripresa di malattia e richiede una ristadiazione del paziente con una serie di indagini quali l'ecografia TR, la TAC, la RM e la scintigrafia ossea. Esistono tuttavia tumori, fra cui quello prostatico, in cui la captazione di tale tracciante risulta limitata. Recentemente è stato introdotto nella La scintigrafia del prezzo della prostata clinica un nuovo tracciante PET, [11C] Colina, per lo studio di patologie tumorali.

Nel presente studio è stata valutata l'efficacia della PET con [11C]Colina nella ristadiazione di una popolazione di pazienti, prostatectomizzati, con rialzo del PSA sierico. I risultati hanno dimostrato che la PET con [11C]Colina sia una metodica utile per la ristadiazione del tumore prostatico, risultando essere superiore alla PET con [18F]FDG e comparabile alle indagini convenzionali, con il vantaggio di eseguire una completa ristadiazione mediante un singolo esame.

Filone di ricerca nel quale si inserisce l'attività Tale studio è inserito nel campo di ricerca oncologica, con lo scopo di La scintigrafia del prezzo della prostata nuovi traccianti PET per lo studio dei tumori.

Possibili La scintigrafia del prezzo della prostata dei risultati della ricerca La validazione di La scintigrafia del prezzo della prostata metodica potrebbe modificare l'atteggiamento diagnostico di questi pazienti determinando vantaggi per una più corretta e precoce scelta terapeutica.

Eventuali collaborazioni scaturite da essa La valutazione della PET con [11C]Colina nei tumori permette di creare collaborazioni con medici oncologi per la ristadiazione dei pazienti. Per conoscere i meccanismi di uptake della [11C]Colina, l'analisi dei tessuti, per la successiva analisi di comparazione con la captazione del tracciante, verrà eseguita grazie alla collaborazione con biologi molecolari.

Sviluppi futuri Studi futuri saranno orientati verso la migliore conoscenza dei meccanismi di captazione della [11C]Colina nel tessuto tumorale, comparando un'analisi PET in vivo con parametri istologici e di biologia molecolare.

In particolare lo studio verrà focalizzato in quei tumori dove la captazione del [18F]FDG risulta ridotta, come nel caso del tumore della prostata, dei tumori cerebrali a basso grado e nella variante Bronchioloalveolare BAC del tumore polmonare. I risultati di questo lavoro sono recentemente stati pubblicati sul Journal of Urology. Salta al contenuto principale.